8 Consigli per fare foto perfette sott’acqua

8 Consigli per fare foto perfette sott’acqua

8 consigli per fare foto perfette sott'acqua
Foto pesce d’acqua salata

Siete in partenza per le vacanze con destinazione mare?
Volete portare con voi un bel ricordo facendo delle foto
durante le vostre immersioni o durante qualche sessione di snorkeling? Se la
risposta è sì, e non avete molta esperienza di fotografie o riprese
video subacquee, vi darò 8 consigli per fare foto perfette sott’acqua che sicuramente vi saranno molto utili.

Voglio Precisare che questi 8 consigli per fare foto perfette sott’acqua si rivolgono a chi usa una macchina predisposta per le foto subacquee e che non necessita di una custodia impermeabile, ma hanno comunque una valenza generale perché l’acqua tende a distorcere la prospettiva e a fornire un’immagine particolare (e spesso falsata) di ciò che vediamo.
Perciò, per evitare di ottenere risultati deludenti, le foto e i filmati
subacquei andrebbero affrontati con un minimo di preparazione.

Ecco quindi i 8 consigli per fare foto perfette sott’acqua

1. Inanzi tutto prima di entrare in acqua bisogna regolare la macchina.
Le batterie devono essere completamente cariche, perchè una volta immersi queste non si possono sostituire.
Controllare con acuratezza che tutte le parti come il vano della scheda di memoria e quello delle batterie siano bene sigillati, in modo che l’acqua non vi possa entrare.
Inoltre, i fotografi e i registi meno esperti scopriranno che è più semplice regolare le impostazioni della videocamera sulla terraferma.
Se poi la vostra macchina dispone di una modalità
“sott’acqua” non dimenticate di attivarla, vi sarà sicuramente utile.

2. Avere una mano ferma In acqua, agli inizi sarà difficile trovare una posizione stabile per scattare fotografie. Pertanto, i fotografi meno esperti devono prendere più tempo e aspettare fino a quando non sono stabili, prima di scattare le foto. Questo farà sì che anche i pesci si avvicineranno di più.

3. Un altro dei 8 consigli per fare foto perfette sott’acqua, è quello di scattare più foto allo stesso soggetto, questo vi permetterà di trovare la foto migliore.
Le condizioni di luce e di colore cambiano sott’acqua anche dopo pochi
metri. Se potete utilizzati dei filtri ROSSI in modo da vivacizzare i colori,
in quanto sott’acqua le tonalità tendono al blu per effetto di mancanza di luce, questo ovvierà al problema.

4. Soggetti in movimento da inquadrare sott’acqua.
Gli schermi più grandi generalmente rendono più semplice l’individuazione
del soggetto. E’ però bene imparare a gestire comodamente la videocamera o la fotocamera anche con una sola mano in modo da mantenere l’oggetto inquadrato anche da posizioni insolite, come quelle che spesso obbliga assumere il fatto di stare sott’acqua.

5. Il soggetto deve essere sempre a breve distanza.
Per le riprese subacquee, la distanza dal soggetto dovrebbe essere la più
breve possibile, tra mezzo metro fino a un massimo di due. La prospettiva in
acqua, infatti, diventa più nebulosa con l’aumentare della distanza a causa
delle particelle sospese. Inoltre, si consiglia di disattivare l’autofocus e di
passare a quello manuale, questo perché le particelle sospese in acqua, possono confondere l’autofocus e portarlo a non focalizzarsi sul soggetto desiderato.

6. Luminosita
Per avere una buona luminosità dovreste atrezzarvi di faretti idonei
e sopratutto con luce che va dai 5000 a 6000K

7. Bilanciamento manuale del bianco per colori splendenti.
Molte fotocamere e videocamere subacquee, dispongono di una modalità di scatto o di ripresa preimpostata che sceglie automaticamente le impostazioni corrette per avere il colore e le condizioni di luce favorevoli. I fotografi e i registi esperti possono inoltre regolare l’adattamento alla luce dell’ambiente circostante grazie al bilanciamento manuale del bianco. Qui il bianco è definito in base alla profondità desiderata con l’aiuto di tabelle di riferimento specifiche.

8. Un’altro dei 8 Consigli per fare foto perfette sott’acqua è quella di Lavare la fotocamera e lavideocamera dopo le foto in mare con acqua dolce.
La macchina non va mai usata a una profondità maggiore di quella definita
dal produttore e bisogna rispettare anche i tempi di utilizzo massimo indicati.
Inoltre, dopo essere stata usata in spiaggia o in acqua, fotocamere e
videocamere dovrebbero essere sciacquate con acqua dolce per pulirla dal sale o dalla sabbia. Infine, entrambe le mani e il dispositivo stesso, devono essere asciutti prima di aprire i coperchi affinché l’acqua non penetri all’interno
della macchina.

Spero che questi 8 consigli per fare foto perfette sott’acqua vi sia stato utile, e adesso non dovete che provare questi 8 semplici consigli.

Buone foto a tutti!

A presto Langolodelsub

Puoi acquistare i prodotti per la subacquea da SCUBASTORE, un negozio online che ti consigliamo.
ACCEDENDO DAL NOSTRO SITO PUOI AVERE UNO SCONTO DEL 3%. Clicca QUI e inserisci il codice sconto TRADBELB3 nel carrello in fase d’acquisto.
Pour la France cliquez sur le code pour obtenir la remise de 3%
TRADBELB3

Condividi con gli amici